Giorno del Ricordo

In occasione della solennità civile nazionale italiana del 10 febbraio, Giorno del Ricordo, ricordiamo la tragedia delle foibe e l'esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati attraverso le parole di due testimoni: Anna Maria Fagarazzi, esule da Pola, che in pochi versi esprime il dolore infinito di chi è esule e non riesce più a mettere radici in un’altra terra; e Mons. Antonio Santin, Arcivescovo di Trieste e Capodistria, che nel 1959 compose la preghiera per le anime di tutte le vittime delle foibe che viene recitata ogni anno presso la foiba di Basovizza, Monumento nazionale alle stragi delle foibe, durante le celebrazioni per il Giorno del Ricordo.

anna maria fagarazzi Anna Maria Fagarazzi

monsignore Mons. Antonio Santin

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.